Corso di Perfezionamento in Economia e Gestione dei Beni Museali e Culturali

Contenuti Specifici

La proposta formativa risponde a un ampia gamma di obiettivi:
- offrire una ricognizione delle più recenti evoluzioni della valorizzazione economica del patrimonio artistico culturale e naturalistico attraverso la presentazione di esperienze nazionali ed internazionali con particolare riferimento al rapporto fra economia della creatività, experience economy e green economy;
- fornire elementi di cultura d'impresa e strumenti manageriali e di marketing per le realtà museali e culturali, con particolare riferimento alla gestione delle nuove tecnologie (ICT) per la comunicazione e la digitalizzazione del patrimonio culturale;
- focalizzare l'attenzione sui legami delle istituzioni museali e culturali con il territorio e con gli attori locali (reti museali, distretti culturali e creativi, distretti tecnologici per i beni culturali e piattaforme strategiche);
-offrire una ricognizione delle politiche del turismo culturale e degli eventi culturali per una rigenerazione sostenibile dei centri artistici;
-fornire elementi di misurazione e rendicontazione delle istituzioni museali e culturali con particolare riferimento al tema dell'accountability finanziaria e sociale del museo attraverso l'utilizzo  del bilancio sociale.

Gli insegnamenti previsti per il corso dell'a.a. 2017/2018 si articolano su sei giornate:

1. Le nuove frontiere della valorizzazione economica della cultura e dell'arte
2. La comunicazione e la performance delle istituzioni Museali
3. Marketing Culturale
4. Istituzioni e Musei
5. Turismo, Musei e nuove sfide
6. Il dialogo dei musei con i loro interlocutori


Oltre alle lezioni frontali, il corso prevede una sessione di seminari e testimonianze di operatori culturali, integrate da visite guidate e laboratori multimediali da tenersi presso prestigiose istituzioni museali e residenze storiche della città di Firenze.

Docenti
L'attività didattica prevede la partecipazione di docenti universitari dell'Ateneo fiorentino e di prestigiose università italiane ed europee, affiancati da interventi e testimonianze provenienti dalle più importanti istituzioni culturali del territorio fiorentino.